LECCO, VIA ROMA 51:
LA PRIMA ASTA VA DESERTA

VIA ROMA 51LECCO – “Non ci sono state offerte per palazzo Ghislanzoni”. Ad annunciarlo è l’assessore al Bilancio Elisa Corti. Lo stabile, in via Roma 51 a Lecco, era stato messo in vendita dal’Amministrazione per ripianare le casse comunali, ma alla prima asta nessuno ha depositato offerte. “Ieri scadevano i termini per la consegna delle offerte d’acquisto – continua l’assessore -, ma non abbiamo ricevuto nulla”.

Ora si attenderà qualche giorno per capire come muoversi. “Aspettiamo che il sindaco rientri dalle ferie per poi scegliere la soluzione migliore – spiega Corti -. Per adesso non sappiamo ancora se ripubblicheremo un  bando a prezzo minore oppure se lasceremo perdere. Dobbiamo ancora decidere, ma lo faremo in pochi giorni”.

La base d’asta per acquistare Palazzo Ghislanzoni partiva da 3 milioni 900mila euro, esattamente 4.432 al metro quadro, ed è terminata ieri alle 12.

Palazzo Ghislanzoni, nel cuore della città è stato sede degli uffici municipali come voleva lo stesso benefattore, Luigi Ghislanzoni, dal 1893 al 1928, ed è finito per essere prima sede del Consiglio di zona 1 e poi rifugio di diverse associazioni.

.
LEGGI ANCHE:

ORA C’E’ IL BANDO: SI VENDE VIA ROMA 51-PALAZZO GHISLANZONI

 

Pubblicato in: Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .