PESCARENICO E CENTRO:
“CI SONO BUCHE E BUCHE”

Passeggiando nelle vie centrali di Lecco, via Cavour e via Cairoli, ho notato che si stanno sistemando le buche formatesi nel tempo sul lastricato in porfido. Ottima notizia che però fa sorgere subito una legittima domanda: “Che differenza c’è tra le buche in centro Lecco e le buche del vecchio nucleo di Pescarenico?”

Negli scorsi anni sono state fatte al Comune di Lecco, anche sul sito Urban Click, diverse segnalazioni sullo stato del fondo stradale in porfido (lo stesso del centro di Lecco) ampiamente degradato in via Maggiore ed in via Pescatori.

Ci sono state almeno 3 riunioni di quartiere con il Comune dove tra gli altri problemi è stato segnalato lo stato pietoso della pavimentazione. Personalmente ho partecipato a 2 sopraluoghi con responsabili del comune.

In occasione dell’istituzione del divieto di sosta in piazza del Pesce (luglio 2019) era stata promessa, oltre ad altri interventi mai avvenuti e come in ogni altra occasione di incontro, la sistemazione della pavimentazione.

Le buche sono sempre li ad aspettare tempi migliori, se mai verranno!
Credo di avere una risposta alla domanda iniziale: “Quartiere storico, buche storiche” che saranno apprezzate e forse fotografate dalle migliaia di turisti in visita ogni anno al quartiere!

Buona buca a tutti.

Renato Valsecchi

Foto d’archivio

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, Città Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati