LINEE LECCO: CGIL, CISL E UIL
DAL PREFETTO A “RAFFREDDARE”
LE RELAZIONI SINDACALI

LECCO – I segretari generali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uilt hanno incontrato oggi, in via telematica, il prefetto Castrese De Rosa e i rappresentanti di Linee Lecco per discutere delle procedure di raffreddamento e conciliazione nei confronti dell’azienda, attivate lo scorso 3 febbraio a causa della mancata convocazione da parte dei dirigenti per discutere la bozza di premio di risultato approvata dall’assemblea dei lavoratori il 27 gennaio.

Proprio per questo motivo è stata convocata una riunione nella sede dell’azienda nella giornata di martedì 23 febbraio, alle 10, in cui i sindacalisti parleranno con i vertici per intavolare la contrattazione di secondo livello.

“Dobbiamo dire grazie al prefetto De Rosa – afferma Salvatore Campisi, segretario generale Filt Cgil Lecco – per la sua mediazione e aver reso possibile questo incontro, molto importante, per tutte le lavoratrici e i lavoratori di Linee Lecco”.

RedLav

Pubblicato in: lavoro, politica, Cronaca, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .