L’ULTIMO SALUTO A CHIARA:
IN TANTI ALLO STADIO
PER L’OMAGGIO ALLA 19ENNE.
“HAI DONATO ALTRA VITA”

LECCO – Centinaia di persone presenti allo stadio Rigamonti-Ceppi, molte arrivate già un’ora prima delle esequie (programmate alle 14:30) della sfortunata 19enne lecchese Chiara Papini – investita e uccisa mercoledì scorso mentre attraversava la strada, non distante dallo stesso stadio cittadino.

I nostri inviati stanno documentando la cerimonia; almeno trecento partecipanti si sono accomodati sulle tribune dell’impianto sportivo per poter tributare l’ultimo saluto a Chiara.

 

Parole commoventi e piene di speranza quelle scritte dalla famiglia della giovane e lette al termine della cerimonia. Seguite da un lungo applauso e dalle note di “Alba Chiara”.

Il tuo nome è luce solare, raggiante, sorriso contagioso, entusiasmo coinvolgente. Altruista, generosa, amante della vita. Tu eri così e così ci piace ricordarti, sempre disposta ad ascoltare, ad aiutare chi ti stava accanto anche se non lo conoscevi, pronta ad offrire una spalla su cui piangere.
In primo piano quando c’era da far casino, da organizzare qualsiasi cosa. Sapevi unire amicizie, unire per gioire. Eri felice e serena, l’avevi scritto poco prima alla mamma.
Improvvisamente, tragicamente, stappata alla tua giovane vita.
Anche in questa occasione ci hai dimostrato la tua generosità, il tuo amore. Hai donato altra vita, hai moltiplicato la vita. Bambini e giovani avranno una nuova possibilità di poter rinascere e di essere felici portandosi dentro un po’ di te, Chiara.

Sarai sempre nei nostri cuori e da lassù in cielo farai sicuramente sentire ancora il tuo amore a ciascuno di noi.

Papà, mamma e Fabio

 

Gli amici dell’oratorio di Castello si avvicinano all’altare per il loro ricordo di Chiara.

Tanta gente in tribuna e nella curva, rispettando il necessario distanziamento (foto sopra).

14:30 Puntualissimo, l’arrivo della bara al centro del campo di calcio, accompagnato dalle note di “Knockin’ on Heaven’s Door” in una bella cover.

SOTTO: l’arrivo allo stadio della bara in legno chiaro

L’arrivo dei parenti e il saluto alla foto di Chiara

Sopra, lo stadio attende l’inizio della cerimonia. Sotto: omaggi a Chiara

GP. B.

.

DALL’ARCHIVIO DI LECCO NEWS:

CHIARA, I FUNERALI SPOSTATI ALLO STADIO DI LECCO DOMANI POMERIGGIO ALLE 14:30

ARRESTI PER SAMUELE MELLACE, AI DOMICILIARI IL ‘PIRATA’ CHE HA UCCISO CHIARA PAPINI

È PURTROPPO DECEDUTA LA DICIANNOVENNE INVESTITA MERCOLEDÌ SERA A CASTELLO

INVESTITA SULLE STRISCE:19ENNE GRAVISSIMA. IL ‘PIRATA’ SCAPPA IN AUTO

Pubblicato in: Religioni, Giovani, Cronaca, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati