MADONNA DEL CARMINE,
A LAORCA LA SUGGESTIONE
DELLA PROCESSIONE
PER LA ‘TERZA DE LÖI’

LECCO – Domenica nel rione lecchese di Laorca la tradizionale processione della Madonna del Carmine che porta il simulacro della Vergine fino all’oratorio San Giuseppe.

La cerimonia è stata guidata da don Giacomo Ferraglio parroco in diocesi di Piacenza Bobbio ma sacerdote originario proprio del rione dove ha celebrato la sua prima Messa nel giugno del 1987. La processione con la statua della Vergine è partita dalla chiesetta del cimitero sotto le antiche grotte e si è conclusa con la benedizione eucaristica e bacio della reliquia mariana.

La venerazione della Madonna del Monte Carmelo a Laorca è molto antica, già nel 1746 venne fondata nella chiesa parrocchiale dei Santi apostoli Pietro e Paolo e unita alla confraternita del Santissimo Sacramento, una Confraternita della Beatissima Vergine Maria del Monte Carmelo durante la visita pastorale dell’arcivescovo Giuseppe Pozzobonelli nella pieve di Lecco. Il morbo del 1817, preceduto da una carestia che obbligò all’uso della quasi sconosciuta patata, non fece però vittime a Laorca. All’inizio di maggio a ringraziamento, il popolo seguì un triduo in onore della B.V. del Carmelo e il nove maggio venne l’acqua che si portò via siccità e carestia.

Foto Giancarlo Airoldi

 

Pubblicato in: Cultura, Religioni, Eventi, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .