SERVONO BOMBOLE DI OSSIGENO.
ATS: “RIPORTATE IN FARMACIA
QUELLE VUOTE O INUTILIZZATE”

LECCO – “Riportate in farmacia le bombole di ossigeno non più in uso o esaurite. Senza i vuoti, non è possibile ricaricarne di nuove e distribuirle a chi ne ha bisogno”. È questo l’ultimo urgente appello dell’Ats Brianza, che, nell’emergenza, si trova anche a dover fronteggiare una carenza di bombole di ossigeno, fondamentali per la sanità in questi tempi duri.

Pubblicato in: Sanità, Città, Hinterland Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati