MILITE IGNOTO: ANCHE LECCO
DÀ LA CITTADINANZA ONORARIA

LECCO – È stata conferita nell’ultimo consiglio comunale la cittadinanza onoraria al milite ignoto; un’iniziativa che sta diffondendosi a macchia d’olio in tutto il territorio nazionale, volta a valorizzare e ricordare le fatiche e i sacrifici della Grande Guerra per chi l’ha vissuta sulla sua pelle. Uno scontro che, solo in Italia, causò oltre un milione di morti e un milione di feriti.

Presenti alla cerimonia diversi volti della politica e dell’amministrazione lecchese: il prefetto Castrese De Rosa, il comandante dei Carabinieri Igor Infante, il questore Alfredo D’Agostino, il presidente di Assoarma Lecco Pippo di Lelio e Alessandra Anghileri, consigliera e rappresentante dell’associazione nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra.

Pubblicato in: Cultura, Eventi, politica, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .