MOBILITÀ, LARIO RETI ANNUNCIA
30 COLONNINE ELETTRICHE
TRA CAPOLUOGO E HINTERLAND

LECCO – Aevv Impianti, azienda del gruppo Acsm Agam che si occupa di innovazione e nuove tecnologie, ha installato all’interno della sede di Lario Reti Holding le prime due colonnine per la ricarica delle auto elettriche e ibride in dotazione ai dipendenti dell’azienda.

L’attivazione delle due infrastrutture a marchio Acel Energie, azienda leader nella fornitura di energia elettrica e gas metano nelle provincie di Lecco e Sondrio, fa parte di una rete più articolata. Aevv Impianti, infatti, ne installerà altre dieci nella città di Lecco e venti nel comprensorio, di tipo normal e high power, che consentiranno di ricaricare i mezzi elettrici o ibridi con velocità differenti. L’obiettivo è offrire un servizio diffuso e mirato sul territorio per supportare incentivare la mobilità green.

“È un settore interessato da una domanda crescente, in particolare nel lecchese – sottolineano Iacopo Picate e Giovanni Chighine, rispettivamente amministratore delegato di Aevv Impianti e Bu leader del settore Energia e Tecnologie Smart –, in linea con l’evoluzione dell’industria automobilistica e con le aspettative in materia di ambiente”.

Lario Reti Holding, primo socio pubblico di Acsm Agam, ha dato impulso al progetto: “Abbiamo deciso di installare le colonnine per la nostra flotta aziendale quale segno concreto dell’attenzione che Lario Reti Holding ha verso le tematiche ambientali, le nuove tecnologie e le energie rinnovabili – spiega Vincenzo Lombardo, direttore generale di Lario Reti Holding –. L’Agenda 2030 delle Nazioni Unite ci spinge a promuovere una cultura d’impresa volta alla sostenibilità non solo economica ma anche sociale e ambientale: sfide concrete cui dobbiamo rispondere con fatti concreti”.

 

Pubblicato in: Ambiente, Città Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati