MORTE DI CHIARA PAPINI:
UN PERITO TRA I MIGLIORI
PER LA VELOCITÀ DELL’AUTO

LECCO – Un super perito nominato dalla Procura per appurare la velocità dell’auto con la quale Samuele Mellace travolse fatalmente Chiara Papini.

L’incarico verrà affidato all’ingegner Pietro Fiumana, uno dei massimi esperti nel settore, e avrà 60 giorni per concludere l’analisi sulla cinematica del veicolo che la sera del 20 maggio uccise la 19enne lecchese.

Particolare attenzione andrà posta alla velocità della Renault Clio del 22enne di Germanedo, il quale ha già ricostruito i fatti di fronte al pm Giulia Angeleri ed al gip Salvatore Catalano ed ora si trova ai domiciliari con l’accusa di omicidio stradale.

RedCro

 

DALL’ARCHIVIO

ARRESTI PER SAMUELE MELLACE, AI DOMICILIARI IL ‘PIRATA’ CHE HA UCCISO CHIARA PAPINI

OMICIDIO STRADALE DI CHIARA, SAMUELE AMMETTE LE COLPE

L’ULTIMO SALUTO A CHIARA: IN TANTI ALLO STADIO PER L’OMAGGIO ALLA 19ENNE. “HAI DONATO ALTRA VITA”

CHIARA DONERÀ GLI ORGANI, I GENITORI DELLA 19ENNE HANNO DATO IL CONSENSO

OMICIDIO STRADALE: RISCHIA OLTRE 10 ANNI L’ASSASSINO DI CHIARA. MENO SE PATTEGGIA

È PURTROPPO DECEDUTA LA DICIANNOVENNE INVESTITA MERCOLEDÌ SERA A CASTELLO

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati