NEL 2019 QUASI 800MILA EURO
DALLA CAMERA DI COMMERCIO
A SOSTEGNO DELL’INNOVAZIONE

LECCO – Rifinanziati con quasi 300mila euro (295.636,50) i bandi per l’innovazione digitale delle imprese da parte della Camera di Commercio di Como-Lecco.

I due finanziamenti promossi dall’ente camerale sono destinati a promuovere la diffusione dell’innovazione nelle micro piccole e medie imprese di tutti i settori economici e a stimolare la consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici. Con il bando “Voucher Digitali I4.0 – Misura A” la Camera di Commercio ha inteso sostenere le imprese che hanno realizzato nel corso del 2019 progetti di innovazione tecnologica presentati da aggregazioni di impresa (da 3 a 20), mentre con il bando voucher “PID4EXPORT – contributi alle MPI per lo sviluppo dell’export digitale lombardo” si è voluto supportare la promozione sui mercati esteri delle MPMI lariane mediante strumenti e strategie digitali.

“Le risorse stanziate inizialmente per questi due bandi potevano coprire solamente le domande di 32 imprese: 17 per il primo bando e 14 per il secondo – commenta Marco Galimberti, presidente della Camera di Commercio di Como-Lecco -. La risposta delle imprese però ci ha chiaramente indicato che le misure messe in atto erano davvero rispondenti a quanto attualmente richiesto dal nostro territorio e ci ha spinto a rifinanziarli per poter consentire il sostegno di tutte le domande ammissibili. Nel 2019 siamo così riusciti a stanziare in tutto 771.927,73 euro per l’innovazione delle imprese”.

Pubblicato in: tecnologia, Città, Economia Tags: , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati