NONNO “ORCO” LECCHESE
DI NUOVO A PROCESSO
CON IL RITO ABBREVIATO

LECCO – Per la seconda volta, un nonno settantenne di Lecco è accusato di abusi sessuali su un nipote in tenera età – in  questo caso la vittima è una giovane, poco più che bambina.

L’uomo dovrà presentarsi la prossima settimana avanti il Giudice delle Udienze Preliminari Nora Lisa Passoni per il processo con la formula del rito abbreviato.

Lo stesso nonno era stato già condannato a cinque anni di reclusione, per un analogo episodio (quando l’anno scorso era stato accusato di abusi nei confronti di un nipotino).

RedGiu

Pubblicato in: Giovani, Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .