NOVEMBRE DI PIOGGE RECORD
SU PREALPI E OROBIE LOMBARDE.
SOLO 4 GIORNI SENZA OMBRELLO

MILANO – Uno fra i mesi più piovosi dell’ultimo decennio. Il novembre 2019 si farà ricordare anche in Lombardia per la pioggia incessante che, a causa del ripetuto passaggio di perturbazioni atlantiche, ha fatto lasciare a casa l’ombrello a tutti i lombardi soltanto per quattro giornate intere.

Come confermano i dati del Servizio idrometeorologico di Arpa Lombardia, infatti, a parte il 10, 26, 29 e 30 novembre, per il resto del mese si sono sempre verificate precipitazioni che hanno interessato, se non tutta, buona parte della regione. Le cumulate più elevate, come di consueto, si sono registrate sulla fascia Prealpina e sulle Orobie dove sono stati raggiunti localmente i 500/600 mm. (Ardesio/Valcanale -BG- 643 mm, Bagolino -BS- 543 mm, Sormano -CO- 590 mm, Cuveglio -VA- 485 mm).

Picchi superati solo nel novembre 2014 anche in Pianura, dove a Milano lo scorso mese sono caduti 244 mm a fronte di una media di circa 100 mm, a Brescia 238 mm a fronte di una media di circa 70 mm, a Sondrio 240 mm (media 80 mm circa), a Mantova 211 mm (media 60 mm circa), e a Pavia 222 (media 90 mm circa).

 

Pubblicato in: Ambiente, Città Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati