NUOTO, ITALIANI VASCA CORTA:
QUANTE MEDAGLIE (VIRTUALI)
PER LA CANOTTIERI LECCO

LECCO – Anche quest’anno, come nel 2020, causa Covid non si sono disputati i Campionati Italiani Giovanili in vasca corta che si tenevano ogni anno ad aprile a Riccione.

La federazione quest’anno però ha deciso di assegnare comunque le medaglie, tenendo conto delle prestazioni nelle manifestazioni regionali e raccogliendo tutti i risultati in graduatorie nazionali per anno dal 1. settembre 2020 al 25 aprile 2021.

“Tutti noi avremmo preferito andare a gareggiare sul campo – dichiarano dalla Canottieri Lecco -, vivere le emozioni e le tensioni che solo dal vivo lo sport sa offrire. Vincere una medaglia con le classifiche a distanza non ha lo stesso sapore ma è comunque bello. Ripaga comunque di tutti i sacrifici e gli sforzi fatti”.

Ieri sono state ufficializzate le graduatorie. “Non possiamo far altro che fare i complimenti ai nostri ragazzi – aggiungono dalla Canottieri -. I risultati hanno confermato la grande crescita della nostra giovane squadra di nuoto. Una medaglia, cinque prestazioni nei primi dieci posti della classifica, 27 prestazioni totali entro le prime 50 posizioni”.

Matteo Venini, Ragazzi Anno 2007

Grande prima parte di stagione in vasca corta per Matteo, alla sua prima stagione da categoria.
Vice campione italiano nei 400 misti anno 2007 col tempo di 04.42.04.

Per lui anche quindicesimo posto nei 200 misti col tempo di 02.15.42, 16mo posto nei 200 dorso con 02.14.02, 25mo posto nei 100 delfino con 01.01.85 e 34mo nei 100 dorso con 01.02.93

Matteo Palmisani, Ragazzi anno 2006

Grande crescita di prestazioni anche da parte di Matteo Palmisani. Per lui quinto posto nei 200 delfino in 02.07.24 e settimo nei 100 delfino in 00.57.18. Entrambe le gare a pochi centesimi dalle posizioni da podio.

Bene anche a stile libero in cui si è piazzato in classifica 12mo nei 100 in 00.52.78, 20mo nei 200 in 01.56.68, 33mo nei 400 in 04.11.52 e 37mo nei 50 in 00.24.92

Elisa Moreschi, ragazzi anno 2008

Come Venini anche Elisa Moreschi era al suo debutto nel mondo dei categoria.

Per lei nono posto in classifica nei 400 stile libero col tempo di 04.32.27 e decimo nei 200 col tempo di 02.10.02. Per lei anche 17mo posto negli 800 stile libero col tempo di 09.30.13 e 38mo posto nei 100 col tempo di 01.01.10

Nicolò Mattavelli, ragazzi anno 2005

Decimo posto nei 200 rana col tempo di 02.20.79. Per lui anche 25mo posto nei 100 rana in 01.05.75 e 43mo posto nei 400 misti in 04.45.95

Sofia Nava, ragazzi anno 2007

19ma nei 200 delfino col tempo di 02.26.60

Chiara Di Lorenzo, ragazzi anno 2007

28ma nei 400 misti col tempo di 05.12.81 e 35ma nei 200 misti col tempo di 02.27.18

Angelica Angilletta, Cadette anno 2004

La classifica cadetti e senior non aveva distinzione di anni quindi comprendeva contemporaneamente nate nei 2004 e nel 2003.

Per lei 34mo posto nei 200 stile col tempo di 02.03.81, 36mo posto nei 400 stile col tempo di 04.23.33 e 37mo posto nei 100 in 00.57.46.

Tommaso Devignani, ragazzi anno 2005

42mo classificato nei 400 misti col tempo di 04.45.94

Alessandro Nava, ragazzi anno 2005

44mo classificato nei 400 misti col tempo di 04.46.10

Milena Malinverni, cadette anno 2004
Anche per lei classifica insieme alle ragazze più grandi del 2003.

47ma classificata nei 400 misti col tempo di 05.05.41

Pubblicato in: Giovani, Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .