PALLAVOLO: LA PICCO
SCALDA I MOTORI
COL TROFEO BRUNA FORTE

LECCO – A una settimana esatta dall’inizio del campionato di A2, Futura Giovani Busto Arsizio e Picco Lecco si incontrano in occasione del Trofeo Bruna Forte. Un sabato all’insegna di una bella pallavolo e una partita sicuramente molto combattuta, che ha visto la vittoria della formazione varesina.

Queste le parole del primo allenatore Gianfranco Milano al termine della gara: “Il trofeo Bruna Forte è stato per noi una occasione per testarci con una squadra che sicuramente è accreditata insieme ad altre 3/4 per il salto di categoria. Abbiamo giocato a sprazzi una buona pallavolo, ma alla lunga la loro fisicità ha prevalso. Buona prova in difesa con molto palloni recuperati. Forse potevamo fare meglio sulle rigiocate. La battute non sempre incisive. Le indicazioni ricevute ci permetteranno di focalizzare ulteriormente gli allenamenti su questi aspetti. Da domenica si fa sul serio, non che abbiamo scherzato fino ad ora, quindi ogni occasione dovremo coglierla per fare punti”

2Sicuramente una buona amichevole, molto stimolante giocare contro questa squadra – spiega Ilaria Bonvicini -. Sia fisicamente che tecnicamente hanno un livello alto. A tratti siamo stati propositivi e abbiamo contrattaccato. Gli spunti sono buoni e possiamo solo migliorare in vista del campionato”.

“È stata una prova generale. Gli elementi positivi sono molti, ma Busto è un’ottima squadra e ci ha messo sicuramente in difficoltà – commenta invece Arianna Lancini -. L’obiettivo è essere più costanti in tante fasi del set e crescere in allenamento per coesione del gruppo e meccanismi di squadra”.

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati