PASSAPORTI E IMMIGRAZIONE,
UFFICI DELLA QUESTURA
RIAPERTI DA LUNEDÌ 18 MAGGIO

LECCO – Lunedì 18 maggio riaprono al pubblico gli Uffici della Divisione PASI della Questura del capoluogo.

Per garantire ingressi contingentati, nel pieno rispetto del raccomandato distanziamento, la riapertura avverrà con le seguenti modalità:

per Ufficio PASSAPORTI
• Gli utenti che hanno subito l’annullamento della propria prenotazione potranno presentarsi allo sportello dell’ufficio Passaporti a decorrere dal prossimo 18 maggio, solo su appuntamento telefonico al nr.0341-279736
• Gli utenti con prenotazione on-line a decorrere dal prossimo 18 maggio, qualora non ricorrano gravi motivi di urgenza e necessità, sono invitati a posticipare la data di presentazione, eseguendo una nuova prenotazione on-line, ovvero contattando il numero telefonico 0341-279736
• La consegna dei passaporti avverrà a decorrere dal prossimo 18 maggio, dal lunedì al venerdì, con orario 15.00-17.30

per Ufficio ARMI
• Gli utenti che devono consegnare la documentazione relativa al rilascio/rinnovo del porto d’armi, ovvero avanzare altra istanza, saranno ricevuti solo su appuntamento telefonico al nr. tel.0341-279.744/745
• Anche il ritiro dei Porto d’Armi avverrà solo su appuntamento telefonico al nr. tel.0341-279.744/745
• la denuncia di possesso armi potrà essere presentata scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica: armiesplosivi.quest.lc@pecps.poliziadistato.it (gli utenti vorranno indicare un recapito telefonico, per ogni necessità di comunicazione)

per Ufficio LICENZE
• L’Ufficio Licenze riceverà previo appuntamento da calendarizzare. Si invitano, pertanto, i cittadini ad inviare istanza al seguente indirizzo di posta elettronica
ammin.quest.lc@pecps.poliziadistato.it (tel.0341-279.741/ 742/ 758) (gli utenti vorranno indicare un recapito telefonico, per ogni necessità di comunicazione)

> Ufficio Immigrazione/tutte le specifiche

Pubblicato in: lavoro, Immigrazione, Sanità, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati