PECULATO E FALSO/PROCESSO
ALL’EX POSTALE DI OGGIONO

LECCO – Sarà processato a luglio il 36enne J.D.B., ex dipendente di Poste Italiane accusato di peculato e falso ideologico. 

L’uomo tra il 2015 e il 2017 lavorava allo sportello di Oggiono e in almeno tre episodi avrebbe autorizzato il prelievo di buoni fruttiferi pluriennali per un valore di circa 800mila euro. Il dipendente infedele infatti avrebbe riprodotto i buoni in modo speculare agli originali e incassati – al momento da soggetti sconosciuti – prima della scadenza. Vittime alcune famiglie brianzole già risarcite dall’azienda.

 

LEGGI ANCHE

EX POSTALE A PROCESSO PER 130MILA € SCOMPARSI. ACCORDO PER I TRUFFATI

OGGIONO/EX POSTALE INCASSÒ 130MILA € INVESTITI DAI CLIENTI. RISARCIMENTO O PROCESSO

 

Pubblicato in: Oggiono, Cronaca, Città, Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .