PESCA, CRISI DEL LAVARELLO.
UNA INDAGINE SCIENTIFICA
E INCUBATOIO DA POTENZIARE

LECCO – “I recenti dati della pesca professionale dei coregoni del Lario, anche detti lavarelli, indicano una diminuzione ulteriore del pescato. Tre sono le cause che abbiamo individuato e che possono aver agito in questa direzione: un eccesso del prelievo di pesca, una carenza di fonti alimentari durante la prima fase di accrescimento degli avvannotti e uno scadimento qualitativo delle acque nelle zone riproduttive profonde. Per questo abbiamo deciso di avviare nei prossimi giorni una gara per indagare sulla popolazione di questa tipologia di pesce nel lago di Como”. Lo dice l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi.

> CONTINUA A LEGGERE su

Pesca. Lavarelli in crisi: indagine scientifica e potenziamento di Fiumelatte

 

Pubblicato in: Ambiente, Città, Lago, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati