PLURI-EVASO DAI DOMICILIARI,
39ENNE FINISCE IN CARCERE.
TENTATO OMICIDIO TRA I REATI

LECCO – Nel tardo pomeriggio del 13 aprile i carabinieri della Radiomobile di Lecco ha arrestato un 39enne marocchino, censurato e residente nel capoluogo.

L’ordine è arrivato dalla Corte d’Appello di Milano perché, più volte evaso dai domiciliari, ora sarà destinato alla custodia cautelare in carcere.

Vari i reati per cui lo straniero era già agli arresti, tra cui il tentato omicidio di un maresciallo dell’Arma commesso a Pescate nel febbraio 2020. L’uomo stava fuggendo, alla guida di un’auto, e mise a rischio la vita del militare nel vano tentativo di forzare il blocco.

 

 

Pubblicato in: Pescate, Cronaca, Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .