OKTOBERFEST BALLABIO 21

PRESIDIO ALLA CGIL DI LECCO
DOPO L’ASSALTO FASCISTA
ALLA SEDE NAZIONALE

LECCO – “Per rispondere al vergognoso e intollerabile assalto alla nostra sede nazionale, che non esitiamo a definire un vero e proprio atto di squadrismo fascista“, la CGIL Lecco ha organizzato questa mattina un presidio davanti alla Camera del Lavoro di via Besonda 11.

“Respingiamo insieme questo attacco alla democrazia, e ribadiamo con forza a coloro che vorrebbero far tornare il nostro Paese al ventennio fascista: abbiamo resistito allora, resisteremo ora e ancora!”.

“L’attacco al sindacato – si legge in una nota dell’organizzazione sindacale – è l’attacco alla democrazia. Noi non ci facciamo intimorire da alcun atto fascista, seppur mascherato da una presunta libertà di scelta”.

Il presidio di questa mattina “dimostra che i lavoratori e le lavoratrici sono uniti e pronti a difendere le conquiste democratiche. Oggi come allora: RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE!”.

LE FOTO DEL PRESIDIO

Pubblicato in: Associazioni, lavoro, politica, Cronaca, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .