‘PREVENZIONE SOSPESA’ LILT:
VISITE GRATUITE IN DONO
A CHI NON PUÒ TESSERARSI

LECCO – L’emergenza Covid come nella prima ondata, sta mettendo ancora a dura prova la Lombardia e gli ospedali che per far fronte ai tanti ricoveri hanno ridotto sensibilmente l’attività ambulatoriale, anche quella relativa alla prevenzione.

La Lilt, associazione provinciale di Lecco ha deciso non solo di continuare regolarmente la propria attività con gli ambulatori presenti sul territorio ma per sostenere le persone in difficoltà economica partecipa ad una campagna di solidarietà in tema di prevenzione oncologica condivisa da altre associazioni Lilt della Lombardia, prendendo ad esempio la consuetudine napoletana del “caffè sospeso”.

La “Prevenzione sospesa” consente alle persone che effettuano una visita negli ambulatori Lilt di lasciare, se vogliono, il contributo per una tessera soci da mettere a disposizione di utenti che altrimenti non potrebbero permettersi questo contributo che consente di accedere alle visite gratuite di prevenzione oncologica.

“Riteniamo che questa iniziativa rientri nello spirito di solidarietà umana cui si ispira l’attività della nostra Associazione – spiegano dalla Lilt – composta da volontari che si prodigano per il bene comune. Chi vuol offrire e chi ha necessità può rivolgersi alla segreteria Lilt al numero 039 599623 (al mattino)”.

 

Pubblicato in: Sanità, Città, Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .