CENTRODESTRA ESULTA
MICHELI “NOI UNICI A CRESCERE”,
PALAZZO BOVARA NEL MIRINO

LECCO – “L’esito delle elezioni provinciali dimostra in maniera inequivocabile il successo della nostra lista Libertà e autonomia che vede incrementare il numero di consiglieri da 3 a 4 eletti” con queste parole il capogruppo Mattia Micheli esulta per il risultato di questa mattina, che ha visto la lista riferimento del centrodestra lecchese essere l’unica ad incrementare il proprio numero di voti sia in termini ponderati che effettivi.

Gli eletti per la lista sono Mattia Micheli, capogruppo provinciale uscente e consigliere ad Abbadia Lariana, Matteo Manzoni sindaco di Crandola Valsassina, Irene Alfaroli assessore del Comune di Bellano e Fiorenza Albani consigliere comunale a Merate.

“Questo risultato dimostra che Libertà e autonomia è il punto di riferimento del centrodestra provinciale lecchese – spiega Micheli – quindi continueremo ad essere forza responsabile per gli interessi dei Comuni del territorio. Ringraziamo i numerosi amministratori che ci hanno sostenuto e i partiti che hanno dato il loro apporto in queste elezioni di secondo livello”.

“Esprimo grande soddisfazione per il risultato della lista a cui Forza Italia ha dato un contributo determinante – spiega il coordinatore provinciale Davide Bergna – in particolare la riconferma di Mattia Micheli, nostro capogruppo uscente, è motivo di orgoglio per il nostro movimento”.

“L’apertura, che con senso di responsabilità, la lista Libertà e autonomia ha fatto nei confronti di Fratelli d’Italia grazie alla presenza del coordinatore provinciale Fabio Mastroberardino e di tutti quei movimenti civici e responsabili, dimostra quanto siano efficaci le linee guida congressuali del nostro partito. Libertà e autonomia è la dimostrazione più concreta che nostro movimento è aperto a chi si riconosce in valori condivisi” continua il responsabile organizzativo Beppe Mambretti.

“Dopo queste elezioni ora possiamo guardare con favore alle prossime sfide elettorali amministrative, forti del fatto di essere centrali nel panorama politico lecchese. Da questa posizione possiamo avviarci alla conquista di Palazzo Bovara” chiosa Mauro Piazza.

 

ELEZIONI IN PROVINCIA: ANCORA PARI, MA IL CENTRODESTRA STAVOLTA HA IL PRESIDENTE

 

 

Pubblicato in: Città, politica Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati