PROVINCIA: USUELLI TOGLIE
AL “RIBELLE” BRUNO CRIPPA
LA DELEGA AL PARCO ADDA

LECCO – “Era già tutto previsto”, cantava nell’altro secolo Riccardo Cocciante. “Ti ritiro la delega” è invece il titolo di oggi, interprete Claudio Usuelli presidente della Provincia di Lecco su testi di ‘Libertà e autonomia‘, gruppo di centro destra che non ha gradito il voltafaccia dell’esponente della lista PD Bruno Crippa in occasione dell’elezione dei nuovi vertici del Parco Adda Nord.

Come descritto giorni fa da Lecco News, la Provincia avrebbe dovuto votare per accordi precedenti un candidato della Lega bergamasca alla guida dell’ente, ma Crippa (che ha la competenza delegata in materia) ha invece indicato la dem lecchese Francesca Rota e da lì è scoppiato il caso politico che ha portato alla fuoriuscita dei consiglieri del Carroccio dalla maggioranza “omnibus” a Villa Locatelli.

Usuelli ha incontrato in queste ore il gruppone del PD, comunicando l’intenzione di ridimensionare” Crippa (nello specifico) e dunque a quest’ultimo è stata tolta la delega, proprio quella ai Parchi.

L’ufficialità poco fa, con la pubblicazione sul sito dell’amministrazione provinciale del provvedimento – che comunque non sottrae allo stesso Crippa l’altra competenza delegata ossia la Pianificazione territoriale. Nel contempo, allo stesso presidente tornano i Rapporti con gli Enti Parco e coordinamento enti sovracomunali e pure le deleghe restituite dai leghisti Simonetti e Zambetti, ovvero Ambiente – Rapporti con Autorità di Bacino e Protezione civile – Rapporti con la Comunità di Lavoro Regio Insubrica.

Chiara Panzeri

 

Pubblicato in: politica, Città, Hinterland Tags: , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .