QUALITÀ DELLA VITA, LECCO 18ª
MA ERA QUINTA DUE ANNI FA.
SONDRIO TOP, COMO RECUPERA

LECCO – Perse già dieci posizioni lo scorso anno, scala di altre tre nel 2019. Lecco si trova così al 18° posto nella classifica della qualità della vita stilata per ItaliaOggi dall’Università “La Sapienza” di Roma. La nostra città perde anche una posizione sul podio lombardo, dove la migliore resta Sondrio (3ª) ma Monza (12ª) si prende il secondo gradino.

Diversi gli indicatori presi in considerazione per stilare la graduatoria: affari e lavoro, ambiente, sicurezza, istruzione-formazione-capitale umano, popolazione, salute, tempo libero, tenore di vita. Sondrio è in testa per l’Ambiente, la vicina Como al 37° posto, Lecco al 57°, scotto per inquinamento, elevato consumo idrico e non eccelsa capacità di depurazione delle acque.

Nella classifica generale Como è in risalita di 12 posizioni piazzandosi in 24ª posizione. A premiare le due sponde del Lario le voci istruzione e formazione, lavoro, tempo libero e tenore di vita. Alto nelle due provincie il tasso di diplomati e laureati, soprattutto Lecco è al top per competenza alfabetica e numerica.

 

COSÌ LO SCORSO ANNO

QUALITÀ DELLA VITA, LECCO 15ª PUR PERDENDO 10 POSTI. L’INDAGINE DI ITALIA OGGI

 

 

Pubblicato in: Città, Economia Tags: , , , , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati