QUASI 20 ANNI DI CARCERE
ALLA BANDA DEI FURTI
TRA CALOLZIO E BRIANZA

LECCO – Avanti il giudice monocratico Martina Beggio (PM Caterina Scarselli), quattro imputati hanno patteggiato oggi al tribunale di corso promessi Sposi quasi 20 anni complessivi di carcere. Si tratta della banda di ladri seriali che ha messo a segno 47 colpi tra Calolzio, hinterland di Lecco e Brianza.

Spicca tra i quattro Davide Alicata, ex agente di polizia penitenziaria, che ha patteggiato 4 anni e 4 mesi e “tirava le fila” della gang formata da albanesi. Pene pesanti anche per Agustin Gjoka (5 anni), Artur Prenga (4 anni e 4 mesi) e Klodjan Vasej (4 anni).

Altri due imputati hanno ottenuto la cosiddetta messa alla prova mentre il settimo componente del sodalizio criminale è risultato irreperibile.

Per una volta, la giustizia penale si è rivelata rapida: parte dei colpi risale infatti al 2020, con i ladri che hanno agito dunque anche durante il lockdown.

RedGiu

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Garlate, Hinterland, Immigrazione, Nera, Olginate Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .