SU QUEL TRENO ASSORDANTE
TRA LECCO E MILANO SCATTA
L’IRONICO “GRAZIE, TRENORD!”

LECCO/MILANO – Treno delle 10:08 direzione Milano Porta Garibaldi. Un nostro lettore partito dalla stazione di Lecco lo racconta così: poche righe di pura ironia e un video (lo trovate a fondo pagina) nel quale a contare è… l’audio. Assordante, per un’ora intera di viaggio…

Caro LeccoNews,
a volte certe aziende di trasporto vanno ringraziate.
Ad esempio TRENORD, che ci garantisce al modico prezzo di euro 4 e centesimi 80 la gioia di affrontare viaggi sorprendenti.

Tutto compreso, nel biglietto, ci sono tradizionalmente sedili sporchi, un odore pesante di stantio al limite della muffa, ritardo garantito anche se questa volta SORPRESA: appena 4 minuti circa. Ma il convoglio di martedì diretto a Porta Garibaldi è riuscito a stupire me e gli altri viaggiatori, con ” effetti speciali “.

Vi giro un video, avendo a cuore le vostre orecchie mi sono limitato a pochi secondi ma credetemi il fischio che sentite è durato un’ora e più. Tutta la tratta fra Lecco e Milano con questo sibilo potente… La carrozza dove mi sono seduto si è svuotata, poi però ci siamo accorti che l’orrendo rumore riempiva tutto il il treno e quindi AMEN e via di cuffiette. Ma anche con il volume alto il fischio era così potente da infastidire lo stesso. Abbozzo una telefonata e la persona dall’altra parte mi dice CHE HAI AL TELEFONO? RONZA TUTTO!

Ecco, chi altri può regalare momenti così intensi e sempre novità capaci di stupire anche il pendolare più assuefatto?

Grazie, Trenord! Uno spettacolo garantito, per meno di 5 euro.

[Lettera firmata]

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, Città, Hinterland Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .