RANCIO, OGGI ‘IN ONDA’
LA PRIMAVERA FESTA.
I VIDEO SU FACEBOOK

LECCO – Gli abitanti del rione di Rancio, con le realtà dell’associazionismo e del volontariato locale, hanno deciso di proporre quest’anno una versione digital della “PrimaVera Festa”, per dare comunque continuità ad un evento ormai diventato un appuntamento fisso e atteso che si è arricchito ogni anno di novità, mantenendo però tradizionali eventi culturali, musicali, ambientali e gastronomici. L’intento, con questa versione digitale, in quest’anno ancora così particolare e restrittivo, è di arrivare nelle case della gente come segnale di presenza e di gioia. In questo modo potremo anche festeggiare così un compleanno importante per la festa che il prossimo maggio compirà 18 anni.

Nei due giorni stabiliti verranno postati sulla pagina Facebook de La PrimaVera festa di Rancio i video realizzati da gruppi e associazioni aderenti a orari definiti secondo un ricco palinsesto.

Di seguito il programma completo, che gode del patrocinio del Comune di Lecco: sabato 15 maggio dal pomeriggio verranno postati i video delle feste precedenti, del FAI che illustrerà la chiesetta di Castione e la fontana delle tre bocche, dell’Antincendio boschivo che racconterà la sua mission. Domenica 16 maggio aprirà la festa un video concerto delle campane di Santa Maria Gloriosa a cura di Angelo Rusconi e Marco Bernasconi, e in seguito potranno essere visti quelli del liceo Leopardi sul collegio San Giuseppe – la storia di ieri e di oggi, della scuola Kolbe, un video del Corpo Musicale Giovanni Brivio, per i bambini ci sarà un intrattenimento a cura del gruppo Pagliacciando della chiesa evangelica Fiume di Vita, un percorso virtuale lungo il Gerenzone a cura di Officina Gerenzone, foto degli angoli più suggestivi del rione con il Foto Club Libero Pensiero, e un video evento nella cornice dello spazio rigenerato di Oto-Lab. In presenza ci saranno due punti ritiro del pranzo da asporto (presso gli Alpini e il Circolo Libero Pensiero), distribuiti rispettando le norme sul distanziamento.

La PrimaVera festa ha sempre avuto un duplice obiettivo, da una parte quello di favorire la scoperta e riscoperta degli angoli più suggestivi e antichi di Rancio, in un ideale itinerario che si snoda in un ambiente naturale di notevole valore paesaggistico, tra edifici storici, cortili, cantine e vicoli, e dall’altra quello di favorire un’occasione di incontro e condivisione, di partecipazione, di scambio e di progettazione comune dei cittadini e delle varie realtà associative presenti. La Festa negli anni è cresciuta e ha saputo attrarre organizzatori diversi tra loro anche per le tematiche trattate soddisfacendo un sempre maggior numero di visitatori, che ci auguriamo di poter rivedere, finalmente dal vivo, nel 2022.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .