RAPINA UN INVALIDO DUE VOLTE,
EGIZIANO 22ENNE CONDANNATO
A QUATTRO ANNI E UN MESE

LECCO – Condannato a una pena di 4 anni e un mese un egiziano 22enne, S. E. G. responsabile di avere rapinato due volte un invalido, tra dicembre 2019 e gennaio 2020.

Vittima in entrambi i casi un brianzolo di 37 anni. A fine anno 2019, al centro commerciale ‘Meridiana’, lo straniero lo avrebbe costretto a seguirlo in un punto nascosto per poi portargli via 50 euro. Nuova rapina il primo giorno del nuovo anno, stavolta su un treno tra Lecco e Monza, quando all’altezza della stazione di Costa Masnaga il giovane avrebbe incrociato nuovamente l’invalido 37enne e, dopo averlo trascinato in una carrozza vuota del convoglio, si sarebbe appropriato di una somma minima (meno di 10 euro).

La vittima ha denunciato le due aggressioni ai carabinieri i quali sono risaliti all’egiziano – già noto alle forze dell’ordine – grazie alle telecamere di videosorveglianza. A carico del condannato anche le minacce di “ammazzare di botte” lo sfortunato brianzolo.

La sentenza del collegio presieduto dal giudice Martina Beggio è andata oltre la richiesta della Procura (che aveva invocato una pena di tre anni e mezzo).

RedGiu

Pubblicato in: Città, Cronaca, Giovani, Hinterland, Immigrazione, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .