REDDITI DI PALAZZO BOVARA:
VALSECCHI NON È PIÙ PAPERONE,
“SQUATTRINATI” I GIOVANI

LECCO – Quanto guadagnano i politici che frequentano Palazzo Bovara? In nome di un’amministrazione trasparente, assessori e consiglieri hanno reso pubbliche le proprie dichiarazioni dei redditi.

Diversamente dagli anni precedenti, in cima alla lista non troviamo più l’assessore alle Opere pubbliche e Viabilità Corrado Valsecchi, scivolato in terza posizione con 116 mila euro, ma i quasi 122 mila euro della consigliera di Appello per Lecco Anna Riva. Subito dietro invece Antonio Tallarita di Forza Italia con circa 118 mila euro dichiarati. All’estremo opposto della classifica si collocano invece i più giovani: Vittorio Gattari del Partito Democratico ha dichiarato 1.299 euro di cui 1.269 dati dal gettone di presenza, l’assessore allo Sport Roberto Nigriello 1.529 euro mentre Andrea Corti della Lega Nord 5.051 euro di cui 1.399 dati dal gettone di presenza.

Il sindaco Virginio Brivio dichiara circa 54mila euro, di cui la maggior parte ricavati dall’indennità di carica. Per gli assessori invece troviamo: 30mila euro di Francesca Bonacina, vicesindaco e assessore al Commercio, Turismo e Polizia Locale; 24mila euro di Gaia Bolognini, assessore all’Urbanistica; 11mila euro di Alessio Dossi, neoassessore all’Ambiente; 30mila euro di Clara Fusi, neoassessore all’Istruzione; 49mila di Riccardo Mariani, assessore alle Politiche sociali; 47mila di Simona Piazza, assessore alla Cultura e Politiche giovanili.

I consiglieri PD invece hanno dichiarato: 31mila Bruno Biagi; 48mila Stefano Citterio; 45mila Alberto Colombo; 65mila Luigi Comi; 37mila Elisa Corti; 37mila Monica Coti Zelati; 46mila Andrea Frigerio; 29mila Agnese Massaro; 30mila Anna Niccolai; 61mila Antonio Pattarini; 35mila Anna Sanseverino; 39mila Elena Villa.

Appello per Lecco invece registra i 28mila euro di Gianluca Corti e i 54mila euro di cui 12mila di indennità di carica del presidente dell’assemblea Giorgio Gualzetti, mentre Con la Sinistra cambia Lecco i 37mila di Alberto Anghileri, Vivere Lecco i 45mila di Dario Spreafico e il Movimento 5 Stelle i 37mila di Massimo Riva. Per la Lega nord Cinzia Bettega dichiara 35mila euro, Giovanni Colombo 55mila e Stefano Parolari 12mila. Nuovo Centro Destra invece riporta 43mila euro di Filippo Boscagli e 22mila euro di Paola Perossi. Da ultimo, Emilio Minuzzo di Forza Italia dichiara 17mila euro e Antonio Grandino per la lista Civica Bodega Destra 28mila.

All’appello mancano però le dichiarazioni di alcuni consiglieri: ancora una volta Alberto Negrini e Stefano Angelibusi, e ed Alberto Pirovano che però sono entrati a far parte del Consiglio alla fine del 2018.

COSÌ L’ANNO SCORSO

REDDITI DI PALAZZO BOVARA: COL 2017 ADDIO AI PAPERONI, NESSUNO SUPERA I 100MILA

 

 

Pubblicato in: politica, Città Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .