RICHIEDENTE ASILO SUPERA
IL REDDITO MASSIMO:
VIA DALLA COMUNITÀ

LECCO – Un richiedente asilo politico 22enne, ospite di una comunità di accoglienza lecchese, è stato allontanato per aver percepito un reddito annuo al di sopra del massimo consentito per mantenere lo ‘status’, vale a dire 5.983 euro.

Si tratta del primo caso di questo tipo mai segnalato al tribunale a Lecco; accertato il superamento della soglia, la Prefettura ha revocato l’accoglienza presso la comunità per il giovane – che dunque si è dovuto trovare un alloggio diverso. Il 22enne era giunto in città nel 2020 e alla fine dello scorso anno aveva oltrepassato, come detto, il reddito-limite fissato a circa seimila euro.

Il protagonista della vicenda ha comunque impugnato la decisione delle autorità italiane.

RedGiu

 

Pubblicato in: Giovani, lavoro, Immigrazione, Cronaca, Città, Hinterland, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .