RISCHIO LUDOPATIE:
UN CORSO PER DIVENTARE
“ANTENNE SOCIALI”

LECCO – “Negli ultimi due anni sul nostro territorio si è assistito ad un incremento della richiesta di aiuto per persone affette da gioco d’azzardo patologico che richiedono risposte complesse alle quali non sempre si è preparati a rispondere – spiega Andrea Bagarotti, coordinatore Ufficio di Piano Ambito di Seregno – l’attuale emergenza epidemiologica da Covid-19 desta ulteriore preoccupazione per l’emergere di nuove situazioni di povertà e isolamento con conseguente possibile aumento di persone che si rifugiano nel gioco d’azzardo per sfuggire ad una realtà difficile”.

In quest’ottica Arci Lecco e Csv Monza Lecco SondrioCoop Atipica e Spazio Giovani, insieme ad alcuni Comuni degli Ambiti di Ats Brianza, organizzano il  corso di formazione per volontari “Antenne per l’inclusione sociale“.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto sulla prevenzione alla ludopatia Mind the gap progress finanziato da Ats Brianza e Regione Lombardia.

 

Pubblicato in: Sanità, Città, Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati