RITARDI NELLA CONSEGNA
DELLE BOLLETTE, L’ACEL:
‘DISAGIO PER NOI E I CLIENTI’

LECCO – I problemi nella distribuzione postale delle bollette di luce e gas rilevati da Ancel Energie ha causato non pochi disagi.

“Stiamo facendo gli approfondimenti del caso – spiega Andrea Tugnoli, responsabile Operations – Ci scusiamo per il disagio che però non dipende in alcun modo da noi: è un disservizio che subiamo insieme ai nostri clienti”. L’invito a quanti non avessero ricevuto la bolletta nei tempi consueti è quello di verificare la propria posizione direttamente agli sportelli della società, presenti in modo capillare sul territorio, oppure chiamando il numero verde 800.822.034.

“Siamo a disposizione, come sempre, con i nostri operatori – aggiunge Tugnoli – per trovare la migliore soluzione con il cliente. In casi come questo, legati presumibilmente ad una riorganizzazione dei servizi postali, ci si rende conto di quanto sia importante, pratico ed efficace poter contare su un punto di riferimento calato nel territorio”.

Le carenze nella distribuzione offrono l’occasione di ricordare la comodità dell’attivazione del servizio di bolletta online, abbinato magari alla domiciliazione bancaria. È una scelta di sostenibilità ambientale, ma anche di evidente resa ed efficacia, che risolve ogni problema di recapito e aggiunge la garanzia di avere i documenti immediatamente disponibili nell’area riservata del cliente.

Pubblicato in: Città, Hinterland, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .