RUBA IL ROLEX A UN ANZIANO,
44ENNE ‘PAGA’ CON TRE ANNI

LECCO – L’accusa era quella di avere sottratto, con destrezza, un Rolex d’oro del valore di cinquemila euro a un anziano lecchese, nei pressi della chiesa della Vittoria.

Oggi V. S., nomade 44enne, è stata giudicata per il furto avvenuto tre anni fa a Lecco: aveva fermato con una scusa Giuseppe Bolla, all’epoca 87enne, mentre questi stava andando a messa e gli aveva “sfilato” il prezioso orologio.

Per la donna, la pubblica accusa aveva chiesto sette mesi di carcere; il guidice Martina Beggio ha invece inflitto una pena di tre anni alla ladra.

LEGGI ANCHE:

A PROCESSO PER IL ROLEX “SFILATO” DAL POLSO DI UN ANZIANO A LECCO

Pubblicato in: Città, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .