RUBRICA LECCO IERI&OGGI:
IL MERCATO CITTADINO
IN PIAZZA XX SETTEMBRE

LECCO – Abbiamo visto in questa rubrica tantissimi luoghi cambiare, modificarsi o restare pressoché immutati, ma oltre ai luoghi fisici veri e propri, nelle città di tutto il mondo esistono luoghi che diventano fisici solo in alcuni momenti, del giorno, della settimana o dell’anno. Tra questi sicuramente si devono annoverare fiere, circhi e mercati. Questo episodio di Lecco Ieri & Oggi è dedicato proprio ad uno di questi: il mercato di Lecco.

Da sempre il mercato è il primo centro di aggregazione e di attività commerciale in qualsiasi civiltà: posizionato solitamente in luoghi molto ampi, esso doveva avere anche la possibilità di essere raggiunto da tutte le zone della città velocemente e di essere protetto e presidiato, quindi solitamente si trovava nelle piazze centrali, ma anche vicino a tratte commerciali, cioè in prossimità delle porte e delle sponde dei fiumi o dei laghi.

Fino al suo trasferimento nell’area della ex Piccola Velocità, il mercato di Lecco ha sempre avuto tutte queste caratteristiche. Situato in piazza XX Settembre, per lunga parte della sua storia restava in centro, ma la sua posizione a due passi dal porto permetteva un costante rifornimento di merci dalle chiatte sul lago.

Particolare degno di nota, confrontando la cartolina con l’immagine, piazza XX Settembre, almeno per la parte in esame, è rimasta la stessa nel tempo, e i vari interventi di ristrutturazione effettuati sugli edifici non ne hanno modificato l’aspetto gradevole.

A.G.

 

Pubblicato in: Città, Cultura, Lecco ieri&oggi Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati