RUGBY: 21-17, AL BIONE IL ROVATO
NON SFONDA IL MURO BLUCELESTE

LECCO – Impresa del Rugby Lecco che al Bione si conferma una squadra sempre difficile da battere. A farne le spese questa volta il Rovato, corazzata bresciana in piena lotta promozione che se ne va dal lago cedendo al Monferrato il secondo posto in classifica.

Bluclesti sempre avanti e bresciano costretti a rincorrere il risultato: di Sala i primi tre punti, e break al sicuro con la meta di Catania. Rovato schiaccia in area solo al 35′ e si va al riposo sull’8-7. Nella seconda frazione i padroni di casa allungano nuovamente con un calcio al 3′, al 28′ arrivano i tre punti rossoblu. Immediata la risposta del Lecco che riprende le distanze centrando i pali e marcando la seconda meta del match (Zappa). Assedio bresciano e lecchesi che resistono sino all’ultimo istante, solo nei minuti di recupero gli ospiti trovano un varco e segnano il definitivo 21-17.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .