RUGBY, IN B IL LECCO CROLLA
NEL FINALE CON MONFERRATO.
BUONA UNDER19 A ROVATO

LECCO – Domenica al Bione la sesta giornata di andata del campionato di Serie B con il Rugby Lecco che ospita il Monferrato. Una partita strana sotto un certo punto di vista considerato che il quindici bluceleste sembrava proiettato a conquistare la vittoria ma nel finale due mete tecniche della formazione ospite sancivano il 20-24 (primo tempo 13-10).

Match intenso ed emozionante giocato a tutta dalle due formazioni. Parte meglio la squadra di casa che grazie a due calci di Zappa si porta a condurre per 6-0. Giunge poi al 20′ il calcio di Jaume Giorgis che vale il 6-3. Il Lecco spinge e trova la meta di Shota trasformata ancora da Zappa (13-3). Monferrato non ci sta e nel finale accorcia le distanze con Dapavo (trasformata) 13-10. Al 50′ nuova meta del Lecco con Mauri (trasformazione di Zappa). Poi una meta tecnica permette al Monferrato di rifarsi sotto (20-17) al 73′. Il finale di partita è di marca astigiana e all’ultimo giro di lancette arriva l’altra meta tecnica che vale il sorpasso e il successo per 20-24.

Il commento del tecnico Sebastian Damiani: “Peccato! Peccato perché abbiamo dimostrato di essere una grande squadra, di giocare alla pari contro un team blasonato come Monferrato che ci ha fatto penare molto in fase di mischia. Il Lecco ha giocato bene riuscendo a velocizzare il gioco ma commettendo alcuni errori in fase di realizzazione che ci sono costati la vittoria. A questo Lecco manca ancora quello step di maturità e di esperienza, situazioni che stiamo valorizzando in ogni allenamento. La squadra è composta da molti giovani, ragazzi che scendono in campo sempre con grande cattiveria agonistica ma in queste partite – conclude Damiani – ci vuole anche esperienza, e maggiore gestione della palla nei momenti importanti del match”.

Il Tuttocialde.it Rugby Lecco ha giocato con Shota, Vacirca, Azim, Orlandi, Biffi, Fumagalli, Colombo, Catania, Rossi, Zappa, Rusconi, Mauri, Malzani, Riva, Salas. Entrati Zanchi, Turati, Galli, Pellegrino, Cavallo, Pandiani.

 

Prima sfida della seconda fase del campionato invece per l’under 19, con il quindici del tecnico Marco Denti impegnato in casa contro il sodalizio bresciano del Rovato. Partita conclusa 20-27 (primo tempo 10-8) con il quindici bluceleste a segno con una meta di Castelletti (trasformata da Coppo), una meta di Coppo (trasformata) e due calci di punizioni realizzati dallo stesso Coppo.

“Sono molto contento della prova della squadra – ammette Denti – perché per la prima volta in questa stagione abbiamo affrontato una squadra di grande caratura, compatta e di ottimo livello. I ragazzi hanno giocato alla pari del team bresciano, e solo qualche episodio ha fatto sì che il risultato sorridesse al team ospite, anche se Rovato ha giocato un’ottima partita. Bene Coppo, ma devo dire che tutta la squadra ha risposto alla grande a ciò che avevo chiesto in settimana. Massima concentrazione, grande determinazione. Adesso andiamo a giocare sul campo del Cus Milano – conclude Marco Denti – partita che se affronteremo con questo dinamismo, spirito di gruppo e determinazione. È alla nostra portata”.

Formazione: Mattia Testori , Leonardo Mannella, Jacopo Bolis, Finn Crescimanno Breen, Andrea Frigerio, Fausto Drech, Jacopo Conti, Carlo Cattaneo, Andrealuca Mussi, Martino Coppo, Davide Gatti, Andrea Brugnoli, Alessio Castelletti, Filippo Crimella , Paolo Messa, Lorenzo Lanfranchi , Niccolò Lanfranchi , Rayan Selinuo Tema, Mirco Catalini

LEGGI ANCHE

RUGBY LECCO SERIE C, LA SCONFITTA A COLOGNO ARRIVA IN PIENO RECUPERO

 

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .