SAN NICOLÒ, PRONTE LE MELE
PER GLI STUDENTI DI LECCO

LECCO – Mele di San Nicolo pronte per essere distribuite a tutti i bambini che frequentano le scuole dell’infanzia di Lecco e agli studenti delle scuole statali primarie e secondarie di primo grado della città.

La distribuzione, per le scuole dell’infanzia paritarie, avverrà il 5 dicembre alle 10 nella Basilica di San Nicolò nell’ambito di un’evento organizzato dall’Associazione Scuole dell’Infanzia Paritarie di Lecco. Tutti gli altri bambini e gli studenti delle scuole statali primarie e secondarie di primo grado riceveranno invece la tradizionale mela di San Nicolò nelle rispettive mense scolastiche o nelle strutture scolastiche di appartenenza sempre giovedì 5 dicembre.

“Le mele biologiche che saranno donate ai nostri ragazzi nelle mense sono fornite dalla società Duessman, che gestisce il servizio di ristorazione scolastica per conto del Comune di Lecco, mentre le mele destinate agli studenti delle secondarie di primo grado dell’Ics Lecco 1 sono offerte dalla sezione di Lecco dell’Aido, il tutto in collaborazione con il Comune di Lecco – sottolinea l’assessore all’istruzione Clara Fusi. Proprio oggi un gruppo di volontarie ha lucidato, come da tradizione, e confezionato i cesti con i quali le mele di San Nicolò saranno consegnate alle scuole. A tutti gli studenti delle scuole statali secondarie di primo grado Aido Lecco consegnerà inoltre del materiale informativo relativo alle campagne di sensibilizzazione che l’associazione conduce. Colgo l’occasione per augurare un buon San Nicolò a tutti!”

In occasione delle celebrazioni per il Santo Patrono quest’anno l’assessorato all’Istruzione del Comune di Lecco ha inoltre predisposto e inviato a tutti gli insegnati degli istituti scolastici coinvolti nella distribuzione un testo sulla vita del santo patrono e sulla tradizione del dono delle mele ai bambini, realizzato in collaborazione con il presidente della commissione “Politiche per lo sviluppo e la promozione sportiva, promozione della cultura e delle politiche giovanili, istruzione, formazione e università e ricerca” Luigi Rosci.

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .