SANITÀ, DOPPIO LUTTO A LECCO:
DECEDUTI L’OCULISTA PELIZZARI
E LO PSICHIATRA GUIDOTTI

LECCO – Si chiamavano entrambi Natale e tutti e due erano medici, molto noti a Lecco e non solo. Se ne sono andati a distanza di poche ore, suscitando profondo cordoglio nell’ambiente della sanità locale e tra i tanti che li conoscevano e apprezzavano.

Natale Pelizzari (a sinistra nel montaggio in copertina), deceduto a 89 anni, era un oculista e fu a lungo primario a Lecco quando l’ospedale era situato in via Ghislanzoni. Padre dell’avvocato Stefano – foto qui a destra – lascia anche i figli Claudio e Margherita. Camera ardente all’ospedale ‘Manzoni’ fino alle 9:30 di venerdì, le esequie domani nella parrocchiale di Maggianico alle 10:45.

L’altro conosciuto professionista scomparso è il novantenne Natale Guidotti (a destra in copertina), a sua volta primario – in questo caso psichiatra – all’ospedale di Lecco, noto anche per il suo impegno nel sociale che gli valse la benemerenza cittadina. Sostenitore della Legge Basaglia che trasformò radicalmente la salute mentale in Italia, lascia la moglie Angela e i figli Francesca e Carlo.

Camera ardente allestita alla Airoldi e Muzzi fino alle 9:45 di sabato, funerali alle 10:45 nella chiesa dei Cappuccini in viale Turati.

RedCro

 

Foto tratte da internet

Pubblicato in: Città, Cronaca, lavoro, Sanità Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati