SBLOCCARE I PAGAMENTI
E ALLENTARE IL PATTO DI STABILITA’: LECCO SOTTOSCRIVE LA PROPOSTA

LECCO – Il sindaco di Lecco Virginio Brivio ha sottoscritto la proposta del Presidente di Anci Graziano Delrio, che invita i sindaci italiani ad adottare il documento dell’associazione dei Comuni italiani sull’emergenza sociale , nato per sottolineare la necessità di sbloccare i pagamenti alle imprese da parte dei Comuni e allentare i limiti imposti dal Patto di Stabilità, e ad aderire all’iniziativa pubblica del 21 marzo a Roma.

Brivio ha deciso di sostenere il documento per alleviare il disagio sociale e occupazionale nei territori dei Comuni italiani come richiesto da molti esponenti istituzionali, tra cui lo stesso Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. «Ho deciso di aderire a questo documento –  dichiara il sindaco – perché una decisione del Governo in tale direzione consentirebbe anche a Lecco di procedere con i pagamenti per gli interventi realizzati, oltre 5 milioni di euro, e sbloccare circa 46 milioni di euro per investimenti, scelta che sarebbe utile anche per fare ripartire l’economia e realizzare importanti opere per le città».

Anci chiede inoltre di aderire all’iniziativa pubblica che si terrà giovedì 21 marzo a Roma, il primo cittadino lecchese non potrà prendervi parte per altri impegni istituzionali in città, ma il Comune di Lecco sarà rappresentato dal consigliere comunale Giorgio Buizza, Presidente della Commissione consiliare Lavori pubblici e patrimonio.

Pubblicato in: Città, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati