SCIOPERI FERROVIARI: MARTEDÌ
LAVORATORI ‘ORSA’ FERMI 9-17

MILANO – Non solo lo sciopero di 4 ore di oggi lunedì 8 febbraio (dalle 9 alle 13), sul servizio ferroviario avrà ripercussioni anche l’astensione dal lavoro di martedì 9 febbraio dalle 9 alle 17 indetta dal sindacato Or.S.A.

Lo sciopero nazionale del 9 febbraio coinvolgerà i treni in circolazione sulle linee Rfi che potranno subire limitazioni e cancellazioni. Prima dell’inizio dell’agitazione, partiranno i treni che arrivano a destinazione finale entro le 10.

Il servizio sarà regolare sulle linee che circolano su rete ferroviaria Ferrovienord, cioè quelle che si attestano a Milano Cadorna, le suburbane S1, S2, S4, S9, S13, S50, la Brescia-Iseo-Edolo e il servizio da e per l’aeroporto di Malpensa (sia da/per Milano Cadorna che da/per Milano Centrale).

Informazioni sull’andamento della circolazione saranno comunicate su sito e App Trenord e nelle stazioni, tramite i monitor e gli annunci sonori.

“Data l’emergenza pandemica – commenta Trenord – nelle due giornate interessate dalle agitazioni si suggerisce ai passeggeri di organizzare il proprio viaggio in modo responsabile, evitando gli assembramenti nelle stazioni alla ripresa della circolazione. Si ricorda che è in vigore il limite del 50% di posti occupabili definito dalle Autorità per cui è richiesto ai viaggiatori di occupare tutti i posti a sedere, evitando di sostare in piedi nei corridoi o negli spazi di discesa e salita dalle carrozze”.

LEGGI ANCHE

TRASPORTO PUBBLICO: LUNEDÌ SCIOPERI DI 4 ORE E PRESIDIO IN STAZIONE

 

Pubblicato in: lavoro, Viabilità, Città, Hinterland, Lago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .