SPORT E SOLIDARIETÀ:
I ‘SEMMATT’ SONO PRONTI
A FAR PARLARE LA CITTÀ

LECCO – Semmatt: di nome e di fatto. Nasce a Lecco una nuova associazione sportiva dilettantistica, da subito con l’ambizione di essere alterego ai Falchi i quali “dovranno da quest’anno abituarsi ad una forzata convivenza nelle classifiche con i Semmatt, dove si andranno obbligatoriamente a dividere le posizioni di prestigio. I Falchi le prime, I Semmatt rigorosamente le ultime”.

Si presentano così gli undici atleti uniti da sport, amicizia e goliardia, questi i tre pilastri sui quali poggia il gruppo. Fin dalla loro costituzione hanno messo la solidarietà come elemento fondamentale del loro scopo sociale, il quarto pilastro sul quale sta in piedi tutto. Vivere lo sport non come mera competizione ma come strumento e mezzo aggregante per farsi e fare del bene, per poter aiutare i meno fortunati attraverso atti concreti, siano essi un aiuto economico o anche solo una presenza incoraggiante.

I fondatori sono Paolo Bucella (Buc), Stefano Gerosa (Gerry), Roberto Gheza (Ghezone la scopa) – Andros Corti, Angelo Ferrario (Ferro), Emiliano Panzeri (EmiPAnz), Emilio Butti (Mignao) Giovanni Colombo (Jonson), Oscar Invernizzi (Oscarino), Orrù Pierangelo (Pier), Stefano Conti. Insieme promettono di far parlare la città di “semattate”, idee fresche e realiste per far gruppo e divertirsi.

 

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .