SPORT/OPEN DAY MENSILI
PER UNA GENERAZIONE
DI GIOVANI CALCETTISTI

LECCO – Presentato a Palazzo Bovara il progetto Futsal Days organizzato dal Lecco Calcio a 5, in collaborazione con la start up di eventi sportivi Join In Italy, e patrocinato dal Comune di Lecco. Una nuova iniziativa targata Generazione Bluceleste che il sodalizio del presidente Alina Ionel ha pensato appositamente per i più piccoli, aperta a bambini e bambine di età compresa tra i 5 e i 9 anni.

I Futsal Days si terranno nella palestra dell’istituto Maria Ausiliatrice di Lecco e consistono in open day della durata di mezza giornata che si svolgeranno, a cadenza mensile, a partire dal mese di febbraio. Ogni Futsal Day sarà differenziato per target di età e tema specifico trattato. A conclusione della manifestazione, domenica 5 giugno, una grande festa aperta a tutti i partecipanti dei singoli Futsal Days.

La presentazione è poi proseguita con l’intervento di Pablo Parrilla, allenatore del Lecco, che si occuperà in prima persona delle attività proposte durante i Futsal Days.

“L’idea principale – ha spiegato Pablo Parrilla, allenatore del Lecco e che in prima persona si occuperà delle attività proposte durante i Futsal Days – è quella di far avvicinare i bambini al futsal, uno sport che in altri paesi è da diverso tempo considerato propedeutico anche per chi poi vuole passare al calcio a 11. Faremo dei giochi e delle attività con la palla, il tutto tenendo sempre presente l’obiettivo primario di farli divertire”.

“Sono emozionato e contento – ha commentato Marcello Maruccia, direttore generale del Lecco Calcio a 5 -. Emozionato perché si dà inizio a questo progetto che racchiude quello che è sempre stato il nostro sogno, ovvero costruire una generazione di giovani calcettisti blucelesti. Progetto finora rimasto sempre in stand by a causa di alcune difficoltà logistiche. Contento perché ora c’è la reale possibilità di concretizzarlo, grazie alla collaborazione con Join In Italy e al sostegno delle istituzioni. Speriamo che le famiglie lecchesi recepiscano la bontà di questa iniziativa e si presentino in massa con i loro bambini. Dovremmo iniziare domenica 27 febbraio, ma siamo in attesa dell’ufficialità perché questo tipo di manifestazioni, a causa della situazione pandemica, sono bloccate sino all’11 febbraio”.

 

 

 

Pubblicato in: Calcio, Città, Giovani, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .