TAMPONI AL ‘MANZONI’:
C’È LA TENDA DEGLI ALPINI
MA CONTINUA LA RESSA

LECCO – In tanti, troppi, questa mattina erano in coda fuori dall’ospedale per attendere il tampone riservato all’età scolare.

Genitori con bambini, un vero e proprio assembramento di persone, almeno un centinaio, oltretutto sospette di essere positive al Covid. Tra di loro c’è anche chi sta male e qualcuno che vomita.

L’attesa è lunga, circa di tre ore, e a monitorare la situazione c’è solo una persona che fatica, da sola, a tenere a bada la situazione.

Le cose migliorano nel pomeriggio, i pazienti in attesa sono circa una quarantina con due volontari della protezione civile che vigilano sull’ordine.

Una tenda messa a disposizione dagli alpini è stata montata sul piazzale principale. Al momento è ancora vuota e servirà solo in caso di caso di mal tempo per far sì che le code di gente in attesa vengano smaltite al di fuori dell’ospedale.

Silvia Polvere

 

Pubblicato in: Sanità, Covid-19, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .