TUTTO SUI BUONI SPESA:
LA SCHEDA DEL COMUNE

LECCO – Ecco la scheda completa con le informazioni sui buoni spesa del Comune di Lecco per beni di prima necessità: beneficiari, requisiti, modulo di domanda, termini di scadenza.

 

In attuazione dell’Ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri a firma del Capo del Dipartimento della Protezione civile n. 658 del 29/03/2020, il Comune di Lecco intende garantire nei limiti del possibile e nel modo più immediato, il sostegno ai nuclei familiari economicamente più in difficoltà per la situaz

ione determinatasi in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, anche attraverso l’impiego di appositi fondi di bilancio, opportunamente integrati a fronte delle esigenze manifestatesi per la presente emergenza, e secondo le previsioni dei vigenti regolamenti per l’assegnazione di interventi di natura economica.

Inoltre, procederà integrando l’azione pubblica con l’opera dei soggetti del Terzo Settore, mediante l’Impresa sociale “Il Girasole” e con il volontariato locale.

L’Ordinanza della Protezione civile ha definito un intervento di natura economica straordinaria a favore delle famiglie, consistente nell’erogazione di buoni spesa una tantum destinati all’acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità, da acquisire presso gli esercizi commerciali locali, quale misura urgente di solidarietà alimentare.
Il Comune di Lecco deve individuare i beneficiari tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza sanitaria e tra quelli in stato di bisogno, con priorità a favore di quelli che non siano già assegnatari di sostegno pubblico (cfr. art. 2 comma 6 dell’ordinanza).


Destinatari del buono

Beneficiari sono i nuclei famigliari con introito di qualsiasi natura (cassa integrazione ordinaria e in deroga, stipendi, pensioni, pensioni sociali, pensione di inabilità, reddito di cittadinanza, contributi connessi a progetti personalizzati di intervento, altre indennità speciali connesse all’emergenza Coronavirus ecc.) presunto per il mese di aprile non superiore ad Euro 500,00 al netto delle spese di affitto/mutuo/utenze e in difficoltà per gli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Coronavirus.

Le domande saranno valutate sulla base dei seguenti criteri e attribuzione di punteggi:
– numero di componenti del nucleo familiare (3 punti per ogni componente il nucleo famigliare)
– presenza di bambini fino a 3 anni nel nucleo familiare (6 punti)
– presenza di soggetti affetti da patologie croniche che non danno diritto ad assegno o pensione (6 punti).

Entità del buono spesa
L’importo del buono spesa, variabile a seconda della composizione del nucleo familiare (risultante dall’anagrafe comunale), è pari a euro 100,00 per ogni componente, elevato di euro 50,00 per la presenza di minori fino a 3 anni, fino a un massimo di euro 650,00.

La domanda
I beneficiari saranno individuati a seguito di presentazione di una domanda in forma semplificata in cui deve essere dichiarata la situazione di bisogno.

La domanda dovrà pervenire esclusivamente:
– tramite posta elettronica a: buonospesa@comune.lecco.it
oppure
– mediante richiesta telefonica da lunedì a venerdì, dalle ore 9 alle ore 12 al numero 0341 481235
(n.b. telefonata soggetta a eventuale registrazione).

L’ufficio ricevente la domanda rilascerà ai beneficiari del buono spesa una formale certificazione con numero univoco progressivo.

Modalità di erogazione del buono

Il buono spesa sarà erogato sotto forma di consegna al domicilio dei generi alimentari e prodotti di prima necessità forniti dagli esercizi indicati nell’avviso pubblicato su questo sito.
La consegna avverrà mediante il servizio di spesa a domicilio attivato dal Comune di Lecco: il servizio prevede la raccolta della richiesta della spesa a cura dell’operatore sociale o di un volontario incaricato e il recapito della spesa al domicilio del richiedente fino al raggiungimento del limite di spesa corrispondente al valore del buono spesa assegnato.

Termine di scadenza per l’erogazione dei buoni spesa
Per dare corso celermente all’assegnazione dei buoni spesa viene decisa una prima scadenza a giovedì 8 aprile 2020 per l’assegnazione di una prima tranche dell’importo economico assegnato al Comune; una successiva e ulteriore scadenza, a breve termine, sarà fissata per l’assegnazione di eventuali tranche successive.

Modulo di domanda:
 defaultodt (11 KB)            documentrtf (86 KB)         .  documentdoc (43 KB)       .  pdfpdf (142 KB) 

Pubblicato in: Città, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati