UN SATELLITE ANTI-GOCCIA:
LARIO RETI SCOVA 58 PERDITE
IN 600 KM DI TUBATURE

LECCO – Concluso il progetto pilota di Lario Reti Holding, realizzato con l’intendo di testare la ricerca perdite idriche tramite satellite. Il progetto è stato gestito in collaborazione con 2f Water Venture avvalendosi della tecnologia di Utilis Corp, una società specializzata nelle tecnologie dedicate alla ricerca di acqua e di perdite idriche.

L’attività di prelocalizzazione delle perdite, avvenuta grazie all’uso di particolari fotografie satellitari, ha coinvolto 587 dei 2.600 chilometri di rete acquedotto in gestione a Lario Reti Holding, sparsi su 16 degli 84 Comuni della Provincia di Lecco: Barzanò, Bulciago, Civate, Colle Brianza, Costa Masnaga, Dolzago, Ello, Garbagnate, La Valletta Brianza, Lecco, Nibionno, Oggiono, Olgiate Molgora, Rogeno, Santa Maria Hoè e Valgreghentino.

L’attività di prelocalizzazione tramite satellite ha riscontrato 146 possibili perdite sui 587km di rete indagata. La successiva fase di ricerca sul campo, durata dall’11 gennaio al 4 febbraio 2021 e dedicata all’analisi di 101 delle 146 possibili perdite, ha consentito di riscontrare 58 perdite effettive, una media di quattro per ognuno dei 14 giorni di attività.

Delle 58 perdite evidenziate, 13 riguardano reti in proprietà private, i cui proprietari sono già stati avvisati. Delle rimanenti 45, 6 sono già state riparate, le altre seguiranno entro la primavera.

Pubblicato in: Ambiente, Città, Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .