VIA ADDA, NUOVA “MANTELLATA”
COLLEGHERÀ L’ORMEGGIO AL FIUME

LECCO – Nel mese di febbraio prenderanno il via i lavori di riqualificazione della “mantellata” di via Adda, l’opera posta a difesa delle sponde in prossimità del ponte Kennedy e riservata all’ormeggio di barche di pescatori e piccoli natanti da diporto.

L’intervento, richiesto e sollecitato dal settore opere pubbliche del Comune di Lecco, è interamente finanziato dall’Autorità di Bacino del Lario e dei Laghi Minori ed è finalizzato all’allungamento dello scivolo a lago che, grazie a un più naturale raccordo con le rive dell’Adda, faciliterà la movimentazione delle imbarcazioni ormeggiate.

Nelle immagini sotto la situazione attuale e a destra il rendering dei lavori da realizzare.

La pavimentazione della mantellata sarà realizzata in pietra naturale, come quella già esistente, mentre i gradini delle due scalinate laterali saranno pavimentati in ciottoli. Al miglioramento estetico e funzionale si aggiungerà un importante consolidamento strutturale della parte più a contatto con il fiume, particolarmente soggetta all’azione idraulica e meccanica esercitata dal suo scorrimento.

“Questo intervento segue quanto in corso alla piattaforma a lago in zona Malpensata, che riguarda la riqualificazione dell’approdo temporaneo per le imbarcazioni – commenta l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Lecco Corrado Valsecchi. Si tratta di due importanti opere, che abbiamo chiesto di eseguire all’Autorità di Bacino, ente con il quale continua una proficua collaborazione. L’area interessata dall’intervento cambierà volto rispondendo alle necessità sia di sicurezza, sia estetiche, in attesa di una riqualificazione anche del ponte Kennedy e di una messa in sicurezza dei suoi parapetti, ipotesi progettuali che saranno discusse nel corso della commissione consiliare di questa sera”.

Pubblicato in: politica, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .