VOLLEY, SECONDA SCONFITTA
PER LA PICCO LECCO,
BATTUTA 3-1 DAL CLUB ITALIA

MILANO – Seconda sconfitta consecutiva per la Orocash Picco Lecco impegnata a Milano sul campo del Club Italia. Le azzurrine vincono per 3 set a 1.

Ottimo inizio per Lecco che piazza un buon primo set (20-25). Avvio più faticoso per la formazione lecchese che nel secondo parziale è costretta a rincorrere. A metà set entra la top scorer Martina Bracchi, obiettivo è una maggiore efficacia in attacco calata drasticamente dopo il primo set. Il cambio non sortisce l’effetto desiderato e Club Italia resta avanti fino alla fine del set amministrando con attenzione il vantaggio che chiude 25 a 19.

Partenza più decisa per il terzo set di Orocash Lecco che si porta in vantaggio sin dai primi punti. Pericolose le giocate delle azzurrine che presentano un gioco ordinato e davvero efficace. Club Italia torna in parità (9-9), ma le biancorosse reagiscono subito e tengono il gioco.

Il set si presenta davvero molto combattuto, ma è nella seconda metà che le azzurrine prendono il via mettendo in crisi le ospiti (25-18).

Quarto parziale davvero complicato per la formazione lecchese che non riesce nel recupero. Club Italia vince per 25-20.

Le dichiarazioni di Gianfranco Milano, allenatore di Orocash Picco Lecco: “Una partita dai due volti. Primo set giocato con molta attenzione e continuità soprattutto al servizio. Dal secondo set in poi abbiamo cominciato a perdere di sicurezza e fluidità sul cambio palla. Con il sevizio non siamo riusciti a tenere a distanza da rete il palleggiatore avversario che ha potuto far giocare i propri attaccanti in velocità che di conseguenza hanno preso fiducia. Peccato non essere riusciti a mantenere il ritmo del gioco nel quarto set che poteva farci arrivare al quinto. Torniamo a casa con la consapevolezza di poter giocare a certi ritmi e di dover lavorare sulla continuità di rendimento”.

Ma è già tempo di tornare in campo; mercoledì sera (21) al Bione la Picco sarà opposta nella quarta d’andata al Brescia dell’ex Sonia Ratti. Un incontro molto difficile, considerando che l’avversario in questione ambisce a grandi traguardi – attualmente Brescia (4 punti) è attesa questo pomeriggio all’insidiosa trasferta varesina contro la Futura Busto (6), uno scontro diretto con vista verso l’A1.

Il calendario propone sempre nella giornata odierna il match tra Mondovì e Albese, gara interessante tra due formazioni di rilievo a caccia della definitiva consacrazione che dia il lasciapassare  alle zone nobili della classifica. Una graduatoria seppur parziale, visto che alcune squadre devono giocare il terzo turno, condotta da Olbia (8), davanti a Futura e Cremona 6, Sassuolo, Brescia 4, Mondovì, Picco, Club Italia 3, Albese, Trentino 2, Montale 1, Offanengo 0.

Club Italia Crai- Orocash Picco Lecco 3-1
(20-25 25-19 25-18 25-20)

CLUB ITALIA: Giuliani 15, Modesti 8, Despaigne 15, Viscioni 17, Acciarri 6, Passaro 3, Ribechi (L), Adriano, Gambini.

ORO CASH LECCO: Lancini 3, Piacentini 5, Bassi 16, Zingaro 13, Albano 5, Rimoldi 2, Bonvicini (L), Bracchi 9, Rocca, Belloni, Citterio, Tresoldi.

Arbitri: Claudia Angelucci, Antonio Mazzarà
Durata set: 23′, 25′, 23′, 26′; Tot: 97′.

Pubblicato in: Città, Eventi, Giovani, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati