50 ANNI DALL’ALLUNAGGIO:
QUANDO NEL ’69 IVO MOZZANICA
BATTEZZÒ ‘SELENE’ UNA TORRE

LRisultati immagini per ivo mozzanicaECCO – Era il 1969 e tutti parlavano della luna – prima, durante e dopo l’impresa americana che conquistò il satellite con Neil Armstrong e Buzz Aldrin più Michael Collins “tassista”.

Ma un piccolo passo per l’uomo (alpinista), se non anche per l’umanità, fu in quei tempi anche un’ascesa importante, avvenuta in Val Màsino poco dopo lo storico allunaggio.

Fu una prima assoluta di rilievo, della quale parla così uno dei tre protagonisti, il forte “apritore” erbese Ivo Mozzanica:

Ho salito insieme a Bruno De Angeli e a Rino Zocchi una torre inviolata nel versante sud-ovest del Céngalo; la via è risultata essere bella, perciò ho deciso di chiamare la torre “Torre Selene” in occasione della recente conquista della Luna“.

Di seguito la pagina della guida CAI – Touring “Masino Bregaglia Disgrazia” del 1977 con la descrizione delle Torri del Céngalo:

Pubblicato in: Montagna Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati