40ENNE LECCHESE BECCATO
CON 20 CHILI DI COCA
NEL BAGAGLIAIO DELL’AUTO

cocaina saccoGALLIATE – Maxi sequestro di cocaina nel novarese: arrestato il corriere, un lecchese scarcerato solo cinque giorni prima. Come riferisce l’agenzia ANSA, l’uomo nascondeva nel bagagliaio della sua Alfa 147 venti chili di polvere bianca, per un valore pari a circa un milione di euro. La Stradale di Novara ha arrestato per questo G.G., corriere di 40 anni residente in provincia di Lecco.

Il controllo è avvenuto lungo l’autostrada A4 nei pressi di Galliate: una pattuglia della Sottosezione di Novara Est della Polstrada ha fermato l’auto e lo stato di agitazione dell’automobilista ha indotto gli agenti ad effettuare una perquisizione accurata del veicolo; nel bagagliaio è stato così trovato un borsone che conteneva venti panetti di cocaina da un chilogrammo l’uno. G.G è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e l’Alfa è stata sequestrata.

Il lecchese era stato scarcerato appena cinque giorni prima. Gli investigatori ora sono al lavoro per capire da dove provenisse la droga e dove fosse diretto il carico di coca.

 

 

 

Pubblicato in: Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati