8 MARZO/TENTORI (PD):
“NESSUN PASSO INDIETRO
SULLA DEMOCRAZIA PARITARIA”

TENTORI VERONICAROMA – “Un otto marzo ancora più carico di significato quello di quest’anno, visto che coincide con una battaglia di civiltà che stiamo combattendo in Parlamento proprio sulla rappresentanza di genere nella nuova legge elettorale” dichiara l’On. Veronica Tentori del Partito Democratico che ha firmato insieme a molte colleghe di diverse forze politiche gli emendamenti per l’inserimento dell’alternanza di genere nel testo della nuova legge elettorale in discussione in Parlamento.

“La situazione della legge elettorale va sbloccata, tutti abbiamo come obiettivo il raggiungimento di questo traguardo importante ed atteso da parte dei cittadini e delle cittadine italiane. Capisco quindi che alcuni aspetti ed alcuni miglioramenti verranno affrontati successivamente nel passaggio al Senato. Nonostante questo io credo che sin dalla prima lettura alla Camera non si possa arretrare sul tema della democrazia paritaria.”

“Sono convinta che non sia possibile varare una nuova legge senza dare piena attuazione all’articolo 3 e all’articolo 51 della Costituzione prevedendo le pari opportunità nell’accesso alle cariche elettive. Ricordo che non stiamo parlando di un problema delle donne, ma di contrastare le discriminazioni, e dunque di un vantaggio per tutti, anche per gli uomini, per i quali sarebbe altrettanto garantito il 50% della rappresentanza nelle liste.”

“Questo rientra in una sfida più ampia: in questa giornata importante dobbiamo rinnovare l’impegno a sostenere le donne italiane in una battaglia culturale che le coinvolge in tutti gli aspetti della vita, dal lavoro, alla famiglia, alla sicurezza.”

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti