A INIZIO SCRUTINIO, PD IN TESTA CON IL 41% E LASCIA INDIETRO TUTTI GLI ALTRI

LECCO – Siamo solo al 9,11% dei voti scrutinati al momento in cui scriviamo, ma la provincia di Lecco sta accreditando una schiacciante vittoria al PD. Nella consultazione Europea, l’effetto Renzi esce premiato dalle urne.
In linea con il dato nazionale, nel Lecchese, il partito di centro sinistra sta raccogliendo il 42,28%, (in Italia il 43.40%), gli altri arrancano: abbondantemente più in giù.

Prima tra gl’inseguitori Forza Italia al 15,51% (14,93% in Italia), poi arriva la Lega Nord con il 13,98% (5,77% in Italia) e il MoVimento 5 Stelle con il 13,51% (in Italia secondo partito con il 20,80%). L’NCD col fiatone sembra fermarsi al 6,26% (in Italia il 4,06%) e poi indietro sotto la soglia di sbarramento Tsipras con il 3,94% (in Italia 4,43%) e Fratelli d’Italia con il 2,14% (in Italia 3,35%). Tutti gli altri annegano nello zero e qualcosa per cento.

Europee: dati aggiornati in provincia di Lecco
Europee: dati aggiornati nazionali

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .